14,00

  • Valpolicella Superiore Doc
  • Veneto | Valpolicella
  • Corvina, Corvinone, Rondinella
  • Rosso
  • Convenzionale
  • Affinamento in Barrique e Botti 12 Mesi
  • Naso | Fruttato e Leggermente Speziato
  • Palato | Fruttato, Speziato, Morbido
  • Abbinamenti 》 Stufati, Selvaggina, Formaggi Stagionati e Carne alla Brace

VALPOLICELLA SUPERIORE DOC RIPASSO – TORRE D’ORTI:

Il Valpolicella Superiore Ripasso Torre D’Orti vuole rappresentare l’elegante e piacevole espressione di un territorio suggestivo e particolarmente vocato.

Nasce dalla tradizionale pratica del ripasso, cioè dall’usanza di rifermentare il vino ottenuto da uve fresche nel mese di ottobre sulle vinacce del Recioto o dell’Amarone, ottenuti dalla fermentazione di uve passite nei mesi di dicembre o gennaio. Il Valpolicella Superiore Torre D’Orti nasce dal ripasso su vinacce di Amarone.

Essendo l’Amarone un vino secco, il ripasso diventa di fatto una macerazione ed il vino fresco resta a contatto con le vinacce appassite. Si evitano così i rischi di una rifermentazione che si avrebbe ‘ripassando’ le vinacce del Recioto ricche di zucchero residuo.

Possiamo stimare che circa il 40% del vino viene da uve passite di Corvina, Corvinone e Rondinella. L’espressività delle note fruttate e la morbidezza del prodotto ottenuto da uve fresche, si coniuga amabilmente con la complessità, il nerbo e le note speziate della parte ottenuta dalla vinificazione delle uve passite. I due caratteri si fondono intimamente durante l’affinamento in botti di piccolo e medio taglio.

Il Torre d’Orti Valpolicella Superiore vuole rappresentare l’elegante e piacevole espressione di un territorio suggestivo e particolarmente vocato a semplice garanzia delle proprie interessanti potenzialità.

Collegamenti:

Altri Vini Veneti

Il Produttore

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.